Vai al contenuto

Verifica storico revisione e dei km reali

Indice: Verifica storico revisione e dei km reali

Contattaci Subito!

Soluzioni per i tuoi veicoli

Info e Servizi utili

Coppia Conica Auto

Se sei appassionato di auto o anche solo un guidatore occasionale, probabilmente hai sentito parlare della “coppia conica”. Questo componente critico dell’auto è spesso menzionato,

Leggi Tutto »
Revisione Estintori

Revisione Estintori per Prevenzione Incendi Prevenzione Incendi La prevenzione degli incendi è fondamentale per garantire la sicurezza delle persone e la protezione degli ambienti. Uno

Leggi Tutto »

Officine Autorizzate in Italia

verifica revisione auto e km reali guida all'uso
Verifica storico revisioni auto – verifica km auto

Se abbiamo a che fare con un’auto usata e vogliamo controllare la sua storia e il suo vero chilometraggio è possibile effettuare una verifica dello storico revisione e dei km reali in maniera molto semplice.

Infatti, quando si pensa di acquistare un autoveicolo usato molti si chiedono: ‘come faccio a sapere se i km sono reali?’

Anche conoscere il suo passato, come eventuali incidenti e le revisioni effettuate sono dati importanti da verificare.

Andiamo allora a vedere come fare a recuperare questi dati importanti e perché non risultano i dati della revisione in certe occasioni.

Verifica storico revisione auto e dei km reali

Noti su internet un veicolo usato dal prezzo interessante, ti piace e prendi accordi per vederlo.

Quando hai modo di effettuare un controllo km auto di persona, ti rendi conto che i chilometri segnalati sono decisamente bassi per l’età del mezzo e ti senti dire dal proprietario: ‘questo mezzo è stato per molti anni fermo perché apparteneva ad una persona anziana (la classica vecchietta) e quindi è stato usato poco e ha subito poca usura’.

Insomma una botta di fortuna la tua!!!

Poi vai a casa, ne parli con qualcuno e ti rendi conto che la ‘scusa’ della persona anziana che l’ha tenuta ferma in garage per molto tempo prima di venderla al proprietario attuale è molto gettonata e va per la maggiore.

Il punto è: fidarsi è bene… ma è sempre meglio effettuare un controllo storico revisioni.

Ecco allora cosa devi fare per controllare le reali condizioni del mezzo che vuoi acquistare tramite la verifica revisione effettuate

Come risalire ai km reali?

Riuscire a risalire ai km reali di un’automobile usata è uno step importantissimo per evitare di essere imbrogliati e subire truffe.

Ovviamente va effettuato prima dell’acquisto per evitare sorprese non molto piacevoli.

La percorrenza del veicolo è registrata dagli ispettori durante la revisione ministeriale ed è aggiornata ogni due anni per molti veicoli.

Per sapere come trovare revisioni passate e i chilometraggi segnalati in ciascuna di esse si deve quindi effettuare una verifica dello storico revisione del veicolo.

Diviene quindi necessario conoscere più informazioni possibili anche attraverso database ufficiali.

Dal momento che una recente sentenza mette in dubbio i chilometri registrati nella fase delle revisione auto, andiamo a vedere come fare una verifica dei km auto usata.

Collegandoti a Il portale dell’automobilista, che è la piattaforma del Ministero dei Trasporti, potrai ricevere molte informazioni, tra le quali troverai i chilometri rilevati dal Responsabile Tecnico.

Ma come si fa a vedere i km originali di un’auto per capire se sono stati scalati dal proprietario?

Collegandoti alla piattaforma e registrandoti gratuitamente, andrai ad inserire il numero del telaio del veicolo o semplicemente la sua targa e saprai tutto sull’automobile che desideri acquistare.

Secondo una recente sentenza del luglio 2022 non è più sufficiente controllare i chilometri dallo storico revisione ma sarà necessario verificare i tagliandi effettuati, eventuali incidenti che ha subito, se risulta rubata, se è stata utilizzata come taxi o auto a noleggio.

Per evitare truffe è quindi essenziale conoscere più informazioni possibili, quindi tutto lo storico.

Verifica Revisione Auto

Dopo esserti registrato devi attivare il profilo cliccando su un link che viene inviato per email.

Procedendo poi dall’area utente dovrai cliccare su ‘Accesso ai servizi’ e successivamente su ‘Verifica Revisioni Effettuate’.

Poi dovrai selezionare la tipologia di veicolo (auto, moto, ecc.), inserire la targa per verificare i km e inserire il numero di sicurezza dove richiesto.

Potrai così leggere sulla schermata le ultime revisioni e se la registrazione è di un cittadino privato, il servizio indicherà solamente le ultime due che sono state effettuate dal giugno 2018 perché prima di questa data, la registrazione dei chilometri non era richiesta in maniera standardizzata su tutto il territorio nazionale.

Infatti prima di tale data gli operatori potevano inserire i chilometraggi nel database senza la sottoscrizione del proprietario.

Nel caso di un veicolo che non ha ancora compiuto i quattro anni dalla prima immatricolazione, il sistema restituirà il messaggio con dicitura : ‘per il veicolo selezionato non risultano dati della revisione’.

Ora arriva il punto importante: se confrontando i chilometraggi rilevati dal Responsabile Tecnico notiamo delle incongruenze, cioè i numeri diminuiscono negli anni invece di aumentare, ovviamente c’è qualcosa che non va.

Bisognerà quindi appurare se per caso il quadro strumenti è stato cambiato con uno di recupero e ciò dovrà essere dimostrato con certificazione dell’officina.

Se i chilometri non sono aumentati negli anni sarà il proprietario a dover chiarire i motivi.

In questo modo potrai capire se può dimostrare di essere in buona fede o se è meglio non avventurarsi nell’acquisto. Leggi anche l’articolo “Che euro è la mia auto?

eMail