Vai al contenuto

Albero motore: cos’è e come funziona

Indice: Albero motore: cos’è e come funziona

Contattaci Subito!

Soluzioni per i tuoi veicoli

Info e Servizi utili

Revisione auto

Centro revisione auto Ci occupiamo della revisione dell’automobile a 360 gradi Il tuo tagliando è ok? Meccanici esperti Servizi di Elettrauto Centro Revisione auto: perché

Leggi Tutto »
Coppia Conica Auto

Se sei appassionato di auto o anche solo un guidatore occasionale, probabilmente hai sentito parlare della “coppia conica”. Questo componente critico dell’auto è spesso menzionato,

Leggi Tutto »

Officine Autorizzate in Italia

Nel mondo della meccanica automobilistica, l’albero motore è una componente fondamentale, ma spesso sottovalutata. Questa guida completa vuole approfondire l’argomento, svelando i dettagli di questo elemento chiave del motore e il suo funzionamento.

Cos’è l’albero motore

L’albero motore è un elemento fondamentale di ogni motore a combustione interna. Si tratta di un pezzo massiccio, normalmente realizzato in acciaio, che trasforma il moto lineare dei pistoni in un movimento rotatorio. Questo componente è formato da una serie di manovelle e contrappesi, conosciuti come ‘gomiti’, attaccati a una linea centrale, o ‘albero’.

È costituito da diversi elementi principali: la manovella, i perni di manovella (o “gomiti”), i perni di biella, e i contrappesi. Questi elementi, lavorando insieme, permettono l’azione di trasformazione del movimento dei pistoni, che avviene grazie all’azione delle bielle, connesse ai perni di biella dell’albero.

alberi a cammeA cosa serve?

L’albero motore ha un ruolo chiave nel funzionamento del motore. È l’elemento che permette la trasformazione del movimento alternativo dei pistoni, innescato dal processo di combustione, in un movimento rotatorio. Quest’ultimo viene poi trasmesso alle ruote del veicolo, permettendo il moto dello stesso.

Inoltre, fornisce la forza motrice per altri componenti del motore, come la pompa dell’olio, l’alternatore e il sistema di raffreddamento. Grazie al suo movimento rotatorio, questi componenti possono funzionare correttamente e garantire il corretto funzionamento dell’intero veicolo.

Come funziona?

Il funzionamento si basa sulla legge della conservazione dell’energia. Quando i pistoni del motore si muovono su e giù nei loro cilindri a causa della combustione del carburante, generano una forza lineare. Questa forza viene poi trasmessa all’albero motore attraverso le bielle.

Le bielle sono collegate all’albero motore mediante i perni di biella. Quando i pistoni si muovono, le bielle ruotano attorno ai perni di biella, facendolo ruotare. Questo movimento rotatorio viene poi utilizzato per azionare le ruote del veicolo o altre parti del motore.

Come si muove?

Il movimento dell’albero motore è un processo complesso che coinvolge molte parti del motore. Partiamo dal ciclo di combustione: quando la miscela aria-carburante all’interno del cilindro viene accesa dalla candela di accensione, genera un’esplosione. Questa esplosione spinge il pistone verso il basso, un movimento che viene trasmesso all’albero motore attraverso la biella.

La biella agisce come un collegamento tra il pistone e l’albero motore, e il suo movimento causa la rotazione dell’albero. Questo è il modo in cui l’energia prodotta dalla combustione viene trasformata in energia cinetica, che è utilizzata per alimentare il veicolo.

I ‘gomiti’ o le manovelle servono a bilanciare il peso dei pistoni e delle bielle. Ciò consente all’albero di mantenere una rotazione uniforme e di ridurre le vibrazioni che potrebbero interferire con il funzionamento del motore.

Come capire se l’albero motore è rotto?

foto di un albero motoreL’albero motore è una componente solida e resistente del motore. Tuttavia, a causa del suo ruolo nel trasformare il movimento dei pistoni in un movimento rotatorio, è soggetto a forti sollecitazioni e può rompersi o danneggiarsi. Segnali di un possibile problema includono rumori insoliti provenienti dal motore, perdita di potenza, vibrazioni eccessive, e la presenza di metallo nelle olio motore.

Il danno può venire anche da un problema con i cuscinetti di banco. Se si sente un rumore di martellamento o un forte ticchettio provenire dal motore, potrebbe essere necessario fare controllare i cuscinetti. Un tecnico qualificato sarà in grado di identificare e risolvere qualsiasi problema.

Quanto costa sostituirlo?

Il costo per la sostituzione dell’albero motore può variare notevolmente a seconda del modello del veicolo e della manodopera richiesta. In generale, è possibile aspettarsi di spendere da qualche centinaio a diverse migliaia di euro. Si tratta di un intervento complesso che richiede un alto grado di competenza tecnica, e quindi è fondamentale affidarsi a professionisti qualificati.

Va ricordato che un’adeguata manutenzione del motore può prevenire danni all’albero motore e altri componenti costosi. Controllare regolarmente l’olio motore e rispettare le scadenze del servizio possono contribuire a prolungare la vita del motore.

Dove poggia?

catena di un albero motore fotoL’albero motore è sostenuto da una serie di cuscinetti, chiamati cuscinetti di banco, che sono posizionati all’interno del basamento del motore. Questi cuscinetti permettono all’albero di ruotare liberamente, riducendo l’attrito e prevenendo l’usura eccessiva.

Ogni ‘gomito’ dell’albero motore è collegato a una biella attraverso un cuscinetto di biella. Questi cuscinetti, insieme a quelli di banco, sostengono il peso e permettono il suo movimento rotatorio.

Come pulire l’albero motore?

La pulizia è un’operazione delicata che richiede attenzione e cura. Prima di tutto, è necessario rimuovere l’albero motore dal veicolo, un’operazione che può richiedere competenze tecniche specifiche. Una volta rimosso, può essere pulito con un solvente adeguato e una spazzola a setole morbide. È importante pulire accuratamente tutti i componenti, inclusi i perni di biella e di banco.

Dopo la pulizia, è importante ispezionarlo per eventuali segni di usura o danni. In caso di difetti, può essere necessario sostituire l’intero albero o alcune delle sue parti. Una volta pulito e ispezionato, l’albero motore può essere reinstallato nel motore

Quanti alberi ci sono in un motore?

Il numero di alberi motore in un motore dipende dal tipo di motore. Un motore a combustione interna standard ha un solo albero motore. Tuttavia, ci sono motori, come quelli a V o a orizzontale opposti (boxer), che utilizzano due alberi motore.

Inoltre, ci sono altri tipi di alberi in un motore, come l’albero a camme, che controlla l’apertura e la chiusura delle valvole. Mentre l’albero motore è responsabile del movimento rotatorio che aziona il veicolo, l’albero a camme è responsabile della gestione del flusso d’aria e del carburante all’interno del motore.

Quanti giri fa?

Il numero di giri che un albero motore può fare in un minuto, o RPM (Revolutions Per Minute), varia a seconda del tipo e del modello del motore. Molti motori per automobili di serie possono raggiungere da 2.000 a 7.000 RPM, mentre i motori di alcune auto sportive o da corsa possono raggiungere RPM ancora più elevate.

È importante notare che il numero di giri che un albero motore può fare senza danneggiarsi dipende da molti fattori, tra cui la progettazione del motore, il tipo di carburante utilizzato e la manutenzione del motore.

Come capire se è sbiellato?

albero motore sbiellato da sostituireUn albero motore sbiellato può causare vari problemi, tra cui vibrazioni eccessive, perdita di potenza e possibili danni a altre parti del motore. Se si sospetta che sia sbiellato, ci sono alcuni segnali da cercare.

Innanzitutto, se l’auto vibra o trema in modo insolito, soprattutto a velocità elevate, potrebbe essere un segno di un albero motore sbiellato. Inoltre, se si sente un rumore di clacson o un battito proveniente dal motore, potrebbe essere un segno di problemi all’albero motore.

Quanto pesa un albero motore?

Il peso dell’albero motore varia a seconda del tipo e delle dimensioni del motore. Per un motore a quattro cilindri di dimensioni medie, può pesare tra 14 e 18 kg. Per i motori più grandi, come quelli a sei o otto cilindri, può pesare fino a 27 kg o più. Tuttavia, questi sono solo valori approssimativi, poiché il peso preciso dipenderà da diversi fattori, tra cui il materiale utilizzato per la costruzione dell’albero motore e la sua lunghezza.

Il peso può influenzare il funzionamento del motore e la sua efficienza. Alberi motore più pesanti possono fornire più coppia a basse velocità, ma possono anche richiedere più energia per muoversi, il che può ridurre l’efficienza del combustibile.

In conclusione, l’albero motore è una componente fondamentale del motore di un’automobile. Il suo ruolo nel trasformare il movimento lineare dei pistoni in un movimento rotatorio rende possibile il funzionamento dell’auto. Prendersene cura attraverso una corretta manutenzione e riparazione può contribuire a garantire un funzionamento del motore efficiente e prolungare la vita del veicolo.

eMail