Vai al contenuto

Ogni quanto va fatta la revisione auto?

Indice: Ogni quanto va fatta la revisione auto?

Contattaci Subito!

Soluzioni per i tuoi veicoli

Info e Servizi utili

Revisione autocarri

Revisione autocarri Quando farla? Qual è la normativa? Scopri tutto quello che c’è da sapere per revisionare il tuo autocarro Cosa bisogna sapere sulla revisione

Leggi Tutto »

Officine Autorizzate in Italia

La revisione dell’auto va svolta, la prima volta, dopo 4 anni dall’immatricolazione. Dopodiché va fatta a cadenza biennale, quindi dopo ogni due anni. 

Quando fare la revisione

[toc]

Ogni quanto va fatta la revisione auto?

Una volta capito quanto costa la revisione auto, c’è un’altra domanda che tormenta gli automobilisti. Per quanto tempo è possibile circolare con la revisione scaduta? Non ci sono sconti né proroghe. Non è infatti possibile circolare con l’autovettura senza la revisione. La circolazione è permessa solo nel giorno stesso della revisione. 

Revisione scaduta: quanto tempo si può circolare?

Una volta capito quanto costa la revisione auto, c’è un’altra domanda che tormenta gli automobilisti. Per quanto tempo è possibile circolare con la revisione scaduta? Non ci sono sconti né proroghe. Non è infatti possibile circolare con l’autovettura senza la revisione. La circolazione è permessa solo nel giorno stesso della revisione. 

Per quanto tempo è possibile circolare con la revisione scaduta? Non ci sono sconti né proroghe. Non è infatti possibile circolare con l’autovettura senza la revisione. La circolazione è permessa solo nel giorno stesso della revisione.

Chi non rispetta questa normativa può andare incontro a sanzioni molto pesanti, che vanno da un minimo di 169 euro fino ad un massimo di 680 euro. Anche le auto che circolano con targhe di prova devono necessariamente avere la revisione.

Non è possibile effettuare la revisione di auto immatricolate all’estero, anche all’interno dell’Unione Europea. A tal proposito è opportuno ricordare che le auto con targa estera possono circolare in Italia fino ad un massimo di 60 giorni, se il proprietario è una cittadino italiano o ha la residenza in Italia, oppure fino a 12 mesi se il proprietario è un cittadino straniero con residenza in un altro Stato. In conclusione la revisione di un’auto immatricolata in Italia è consentita esclusivamente sul territorio italiano.

La revisione auto non è solo un obbligo per legge, ma anche una pratica virtuosa per mantenere il proprio mezzo in perfetto stato di salute. La revisione consente infatti di fare uno “screening” del veicolo, così da intervenire opportunamente per evitare costosi guasti e malfunzionamenti ed innalzare notevolmente il livello di sicurezza alla guida.

Cosa fare in caso di revisione auto scaduta? 

Contatta immediatamente la Motorizzazione o un’autofficina per prendere appuntamento ed effettuare la revisione. Ti consiglio vivamente di non prendere l’auto, se non per portarla in officina, poiché se ti fermano senza revisione rischi multe salatissime.

Ogni quanto va fatta la revisione auto? Proroga 2022

Non c’è la proroga 2022 introdotta nel periodo-Covid, quindi occhio alla scadenza.

Chi non rispetta questa normativa può andare incontro a sanzioni molto pesanti, che vanno da un minimo di 169 euro fino ad un massimo di 680 euro. Anche le auto che circolano con targhe di prova devono necessariamente avere la revisione.

Non è possibile effettuare la revisione di auto immatricolate all’estero, anche all’interno dell’Unione Europea. A tal proposito è opportuno ricordare che le auto con targa estera possono circolare in Italia fino ad un massimo di 60 giorni, se il proprietario è una cittadino italiano o ha la residenza in Italia, oppure fino a 12 mesi se il proprietario è un cittadino straniero con residenza in un altro Stato. In conclusione la revisione di un’auto immatricolata in Italia è consentita esclusivamente sul territorio italiano.

eMail